bootstrap html templates

In evidenza

Sara Mazzone

Nata e residente a Imperia, all'età di dodici anni inizia lo studio del pianoforte con la maestra Franca Paoletti, sotto la cui guida consegue da privatista la Licenza triennale di teoria e solfeggio e dettato musicale (per compositori e strumentisti) presso il Conservatorio di Musica Antonio Vivaldi di Alessandria.  

Abbandona lo studio del pianoforte dopo l'iscrizione alla facoltà di Giurisprudenza, presso l'Università degli Studi di Genova - polo distaccato di Imperia e dopo il conseguimento della Laurea, nel 2004 inizia a studiare canto con il mezzo soprano Alessandra Brunengo.

Consegue da privatista, presso il Conservatorio di Musica Antonio Vivaldi di Alessandria, la Licenza Quadriennale (per cantanti) di Pianoforte Complementare e il Compimento inferiore di Canto. Nel 2010 si iscrive al triennio di primo livello – scuola di Canto, presso il Conservatorio di Musica Antonio Vivaldi di Alessandria, sotto la guida del Maestro Claudio Ottino, che segue nel 2012 nel trasferimento presso il Conservatorio di Musica Niccolò Paganini di Genova, dove, nel 2015, si diploma a pieni voti in Canto lirico.

Durante il suo percorso di studi partecipa a diversi corsi di perfezionamento in canto moderno, jazz e lirico, con il mezzo soprano Alessandra Brunengo, la cantante Sandy Patton e il Maestro Claudio Ottino.

Nel 2017, partecipa ad una Masterclass dove conosce Marco Clarizia - certificato nella tecnica vocale Speech Level Singing di Seth Riggs – con il quale, attualmente, sta continuando a studiare.

L'amore per la polifonia l'ha portata a far parte di formazioni corali di vario genere, fin da bambina, iniziando dai cori parrocchiali.

Ha fatto parte dei Cantores Bormani di Imperia sotto la guida del Maestro Giulio Magnanini.

Ha cantato i Liebeslieder di J Brahms, la Petite Messe Solennelle di G. Rossini e i Carmina Burana di Carl Orff.

Ha fatto inoltre parte del coro nel Così fan tutte o la scuola degli amanti di W.A. Mozart e del coro di Cavalleria Rusticana di P. Mascagni.

Attualmente fa parte della Corale San Maurizio di Imperia, sotto la direzione del Maestro Giorgio Revelli.

È stata Francisca, nel musical West Side Story, di L. Bernstein e la protagonista del musical Sette spose per sette fratelli all'italiana, una libera rivisitazione di Seven Brides for Seven Brothers di S. Donen. Ha debuttato il ruolo di una delle due contadine ne Le nozze di Figaro di W.A. Mozart, di Suor Genovieffa in Suor Angelica di G. Puccini e di Nella in Gianni Schicchi, di G. Puccini.

Numerose le esibizioni sui palchi della città di Imperia e del suo entroterra, sotto la guida e direzione del mezzo soprano Alessandra Brunengo, in occasione dei suoi saggi-spettacolo di Natale e di fine anno scolastico.

Ha fatto parte, dal 2009 al 2011 con il mezzo soprano Alessandra Brunengo e con il Soprano Maria Rosa Bersanetti, della Compagnia di operetta Le Muse del Sorriso, con la quale si è esibita in spettacoli inediti a Imperia, Conio, San Lorenzo al Mare e Lurisia.

Dal 2015 collabora con la Compagnia dilettantistica “Tutti Esauriti” di Pornassio, in qualità di Vocal coach.