html templates

In evidenza

0-36 mesi: Musica in culla®: 


La metodologia che oggi in Italia è conosciuta col nome “Musica in Culla”® ha come attuale referente scientifico e metodologico, Beth Marie Bolton (Temple University di Philadelphia). La metodologia propone un percorso che operatori certificati conducono in modo ludico con un gruppo di neonati o di semidivezzi con età anagrafica molto simile (e possibilmente un’età di sviluppo dell’Audiation ritmica e melodica uguale o molto simile) insieme ad una o due persone che affettivamente risultano maggiormente importanti per il bambino (genitori, parenti o educatori). “Musica in Culla”®, rispettando il naturale sviluppo musicale del bambino, ha come finalità quella di formarlo a tutto ciò che precede le acquisizioni tecniche musicali, allo scopo di far diventare la musica una “seconda lingua madre”. Si vuole così dare attenzione al mondo sonoro del neonato come la si dà al suo mondo verbale. Per favorire il naturale percorso di apprendimento musicale che il bambino sta vivendo in modo naturale ed inconsapevole, la metodologia suggerisce anche un comportamento ideale che genitori, educatori, e persone affettivamente vicine a lui dovrebbero osservare. Nell’atteggiamento di ascolto da parte del bambino, “Musica in Culla”® riconosce il fondamento per l’acquisizione delle competenze musicali, mentre nel silenzio individua l’ambito privilegiato di risonanza interiore degli stimoli ricevuti. Il contesto è quello relazionale e l’atmosfera è quella ludica. Gli strumenti didattici fondamentali sono la voce e il corpo in movimento, con l’utilizzo di proposte tonali e ritmiche espresse con varietà, complessità, contrasto, empatia, espressività e rispetto. “Musica in Culla”® è un marchio depositato che identifica questa particolare metodologia. Il lavoro è coordinato dall'Associazione Internazionale Musica in Culla- Music in Crib e da un Comitato Scientifico che ha l’incarico di presiedere in merito alla qualifica, alla formazione ed all’aggiornamento degli operatori di tale metodologia. L'Associazione Musicale "G. B. Pergolesi" di Vallecrosia fa parte dell'Associazione Internazionale Musica in Culla®- Music in Crib.